Detrazioni fiscali per il 2017

 

detrazioni-fiscali-65-riqualificazione-energetica.jpg

La Legge di Bilancio è Legge: il Senato ha approvato senza modifiche tutta la Finanziaria, anche l’articolo 2, contenente le detrazioni fiscali per il 2017 che erano già arrivate al Senato. Restano fuori le nuove detrazioni fiscali che erano state proposte dalla Commissione Ambiente dalla camera.

Oggi dalle 13:30 era iniziato il voto di fiducia sul testo (blindato) Finanziaria, che contiene i Bonus Fiscali 2017 (Ecobonus, Sisma Bonus, Bonus Mobili, Bonus Ristrutturazioni). L’articolo 2 verrà approvato così come era arrivato al Senato, senza modificheIl che significa che saltano gli ultimi emendamenti sui quali la Commissione Ambiente alla Camera aveva trovato l’accordo: credito d’imposta 65% per classificazione sismica, bonus 65% per bonifica amianto, cessione del credito d’imposta per singole unità abitative, detrazione 50% per sistemazione a verde di aree pertinenti, cessione del credito di imposta dai soli fornitori alle banche per ecobonus e sisma bonus.

Detrazioni Fiscali 2017: Bonus ristrutturazioni, Bonus Mobili, Ecobonus, cosa cambia?

L’esame è iniziato dall’articolo 1 della Legge di Bilancio 2017 per poi proseguire con l’articolo 2, il cuore delle detrazioni fiscali 2017. La vittoria del NO al Referendum Costituzionale e la conseguente crisi di Governo rischiava di rallentarne il percorso ma Mattarella, proprio per questo motivo, ha congelato le dimissioni di Matteo Renzi, che si concretizzeranno solo dopo il via libera definitivo alla Legge Finanziaria, che era passata alla Camera ma non al Senato.Alla Camera l’articolo 2, quello che contiene il pacchetto detrazioni fiscali, non era stato affrontato. La base da cui partire è costituita dalle modifiche approvate dalla commissione Bilancio della Camera e le detrazioni dovrebbero rimanere le stesse, visto che il testo è stato blindato.

Ecobonus nella Finanziaria 2017

Per l’Ecobonus, detrazione fiscale per la riqualificazione energetica, la proroga vale fino a 2021, con delle percentuali di detrazione tra al 70% e al 75% per i condomini. Per la case, invece, si parla di detrazione al 65% esteso al 2017.

Bonus ristrutturazione edilizia nella Finanziaria 2017

Il Bonus ristrutturazioni è prorogato fino al 2017 con una detrazione del 50%. Al suo interno, il Bonus Mobili, valido anche per il 2017 con la possibilità di detrarre le spese di acquisto di mobili al 50%.

Finanziaria 2017: Bonus Alberghi

Il Bonus Alberghi, prorogato fino al 2018 compreso con la possibilità di detrarre le spese per il 65% della spesa.

Sisma Bonus nella Finanziaria 2017

Ricordiamo anche il Sisma Bonus, con le “scale” di detrazione che si applicano a seconda della classe antisismica raggiunta dopo l’intervento: 50, 70, 80% per le case e 50, 75, 80% per i condomìni.

La Legge di Bilancio sarà approvata oggi sul testo licenziato dalla Camera. Nessun voto sugli emendamenti in Commissione, dunque. Ma voto direttamente in aula, con fiducia posta dal governo sul provvedimento. La prima chiama inizierà alle 13.30.

Incerto è il destino del piano di prevenzione sismica Casa Italia

Cosa prevede Casa Italia contro il terremoto e il dissesto idrogeologico?

Tra gli altri provvedimenti lasciati in sospeso dal Governo Renzi sconfitto al referendum c’è il decreto terremoto (il “decretone”, che comprende il primo e il secondo decreto terremoto), che però non è a rischio perchè non è nella Finanziaria e il testo è blindato.

Finanziaria, le detrazioni fiscali 2017 che saltano

La crisi politica ha però allontanato la possibilità che venisse confermato una serie di modifiche su cui la Commissione Ambiente alla Camera aveva trovato l’accordo e sarebbe entrata nella legge di Bilancio se non fosse intervenuta la crisi di Governo:

– credito d’imposta 65% per le spese di classificazione sismica,

– bonus 65% per la bonifica amianto,

– possibilità della cessione del credito d’imposta anche per le opere in singole unità abitative,

– detrazione 50% per la sistemazione a verde di aree scoperte di pertinenza,

– ampliamento del perimetro della cessione del credito di imposta dai soli fornitori alle banche, per l’ecobonus e il sisma bonus.

 

Queste modifiche saltano.

 

 

crea il tuo prodotto personalizzato e Richiedi ora un preventivo!